Registrati
Non condivideremo mai la tua e-mail con nessun altro.
Resetta la password

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e ti invieremo un link per reimpostare la password.

Torna a Accedi
Sylvester Stallone

Sylvester Stallone

Biografia

Sylvester Stallone (nato Michael Sylvester Gardenzio Stallone, 6 luglio 1946) è un attore e regista americano. Dopo i suoi inizi come attore in difficoltà per un certo numero di anni dopo essere arrivato a New York City nel 1969 e successivamente a Hollywood nel 1974, ha ottenuto il suo primo plauso della critica come attore per il suo ruolo da co-protagonista come Stanley Rosiello in The Lords of Flatbush. Successivamente ha trovato un lavoro graduale come comparsa o personaggio secondario in film con un budget considerevole fino a raggiungere il suo più grande successo di critica e commerciale come attore e sceneggiatore, a partire dal 1976 con il ruolo del pugile Rocky Balboa, nel primo film del fortunato Serie Rocky (1976-oggi), per la quale ha anche scritto le sceneggiature. Nei film, Rocky è ritratto come un pugile perdente che combatte numerosi avversari brutali e vince due volte il campionato mondiale dei pesi massimi. Nel 1977, è stato il terzo attore cinematografico ad essere nominato per due Academy Awards per la migliore sceneggiatura originale e il miglior attore. Il suo film Rocky è stato inserito nel National Film Registry e gli oggetti di scena sono stati collocati nello Smithsonian Museum. Il suo uso dell'ingresso principale del Philadelphia Museum of Art nella serie Rocky ha portato l'area ad essere soprannominata Rocky Steps. Filadelfia ha una statua del suo Rocky collocata in modo permanente vicino al museo, ed è stato votato nella International Boxing Hall of Fame. Fino al 1982, i suoi film non erano grandi successi al botteghino a meno che non fossero sequel di Rocky, e nessuno ha ricevuto il plauso della critica ottenuto con il primo Rocky. La situazione è cambiata con il film d'azione di successo First Blood in cui ha interpretato il soldato afflitto da disturbo da stress post-traumatico John Rambo. Originariamente un adattamento del romanzo omonimo di David Morell, la sceneggiatura di First Blood è stata significativamente modificata da Stallone durante la produzione del film. Avrebbe interpretato il ruolo in un totale di cinque film di Rambo (1982-2019). Dalla metà degli anni '80 fino alla fine degli anni '90, sarebbe diventato uno degli attori più pagati di Hollywood di quell'epoca apparendo in una serie di film d'azione di successo commerciale che sono stati tuttavia generalmente stroncati dalla critica. Questi includono Cobra, Tango and Cash, Cliffhanger, il meglio accolto Demolition Man e The Specialist. Ha perso popolarità nei primi anni 2000, ma è tornato alla ribalta nel 2006 con un sesto episodio della serie Rocky e nel 2008 con un quarto nella serie Rambo. Negli anni 2010, ha lanciato la serie di film The Expendables (2010-2014), in cui interpretava il protagonista nei panni del mercenario Barney Ross. Nel 2013, ha recitato nel film di successo Escape Plan e ha recitato nei suoi sequel. Nel 2015, è tornato alla serie Rocky con Creed, che funge da film spin-off incentrato su Adonis "Donnie" Creed interpretato da Michael B. Jordan, il figlio dello sfortunato pugile Apollo Creed, a cui il Rocky è un mentore. Riprendere il ruolo gli è valso elogi e il suo primo Golden Globe per il primo Creed, così come una terza nomination all'Oscar, essendo stato nominato per la prima volta per lo stesso ruolo 40 anni prima.

  • Conosciuto per: Acting
  • Compleanno: 1946-07-06
  • Luogo di Nascita: New York City, New York, USA
  • Conosciuto Anche Come: Sly Stallone, 西尔维斯特·史泰龙, 席維斯·史特龍, シルヴェスター・スタローン, 실베스터 스탤론, ซิลเวสเตอร์ สตอลโลน, Сильвестр Сталлоне, Σιλβέστερ Σταλόνε, Сільвестер Сталлоне, سيلفستر ستالون, Силвестър Сталоун, Italian Stallion, Michael Sylvester Gardenzio Stallone, Sylvester Enzio Stallone, Μάικλ Σιλβέστερ Γκαρντέτσιο Σταλόνε, סילבסטר סטאלון

Elenco dei film di Sylvester Stallone

REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT REDIRECT kbr kbr kbr kbr kbr kbr kbr kbr kbr kbr kbr kbr kbr kbr kbr kbr kbr kbr kbr kbr kbr kbr kbr kbr kbr kbr kbr kbr kbr kbr kbr kbr kbr kbr kbr kbr kbr kbr kbr kbr kbr FMKZNS FMKZNS FMKZNS FMKZNS FMKZNS FMKZNS FMKZNS FMKZNS FMKZNS FMKZNS FMKZNS FMKZNS FMKZNS FMKZNS FMKZNS FMKZNS FMKZNS FMKZNS FMKZNS FMKZNS FMKZNS FMKZNS FMKZNS FMKZNS FMKZNS FMKZNS FMKZNS FMKZNS FMKZNS FMKZNS site site site site site site site site site site site site site site site site site site site site site site site site site web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web web Hug Hug Hug Hug Hug Hug Hug Hug Hug Hug Hug Hug Hug Hug Hug Hug Hug Hug Hug Hug Hug Hug Hug Hug Hug Hug VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT VISIT